LA RELAZIONE SULLA CITTADINANZA EUROPEA




La relazione sulla cittadinanza dell'Unione europea rappresenta per la Commissione lo strumento per valutare gli ostacoli che i cittadini europei incontrano nel vivere quotidianamente la loro dimensione europea e predisporre le azioni necessarie per consentire loro di godere a pieno dei loro diritti. 

Lanciata per la prima volta nel 2010, la relazione sulla cittadinanza raggiunge nel gennaio 2017 la sua terza edizione. Quest'ultima, basandonsi sui contirbuti forniti dai cittadini attraverso sondaggi ed una consultazione pubblica, definisce le priorità della Commissione al fine di promuovere, proteggere e rafforzare i diritti del cittadini europei. Nello specifico, la relazione indica i quattro ambiti d'azione su cui la Commissione deve concentrarsi per accelerare il processo di integrazione europea :

- promuovere i diritti connessi alla cittadinanza dell'UE e i valori dell'Unione;

- aumentare la partecipazione dei cittadini alla vita democratica dell'UE;

- semplificare la vita quotidiana dei cittadini dell'UE;

- rafforzare la sicurezza e promuovere l'uguaglianza. 

 

 




Share Box