CHARLES IRENEE CASTEL; ABATE DI SAINT PIERRE




Scrittore e religioso francese (1658-1753).

Una volta presi gli ordini, divenne uno dei cappellani della corte di Francia. La sua opera più importante è la “Mémoires pour rendre la paix perpétuelle en Europe”, secondo la quale i sovrani europei avrebbero dovuto unirsi in una lega di stati che garantisse le frontiere e la pace comune. Strumenti della lega dovevano essere un esercito composito di pronto intervento, da utilizzare in caso di infrazioni, e una corte comune. Dal momento che per difendere le sue idee non esitò ad attaccare il Re Sole luigi XIV, venne espulso dall’Accademia di Francia.




Share Box