ERNESTO ROSSI




Pubblicista e Uomo politico italiano (1897-1967)

Volontario durante la Prima Guerra Mondiale, fu tra i fondatori del movimento Giustizia e Libertà. Arrestato e condannato a trent’anni di carcere, dopo aver scontato nove anni di pena fu inviato al confino a Ventotene, dove fu tra i fondatori del Movimento Federalista Europeo insieme ad Altiero Spinelli.

Partecipò alla resistenza e, al termine del conflitto, divenne Sottosegretario alla ricostruzione nel gabinetto Parri.

Nel 1956 fondò con altre personalità il Partito Radicale, ma ne uscì nel 1962, conducendo da allora un’aspra polemica contro i monopoli industriali e la corruzione amministrativa.




Share Box